menu

Elaborazioni Auto Roma

Nuova BMW Serie 1, pronta la terza edizione per il 2019

postato in Ultime news da

Sta per arrivare al Salone di Ginevra la terza edizione della BMW Serie 1, che approderà nel mercato italiano nella seconda metà del 2019. La compatta a due volumi dovrà reggere la competizione con la nuova Audi A3 e la Mercedes Classe A, da poco uscita sul mercato.

La nuova BMW Serie 1 cambierà leggermente le sue dimensioni e arriverà a una lunghezza di 437 cm circa, un po’ più lunga della versione precedente. Stesso discorso per quanto riguarda gli spazi interni che saranno più ampi e comodi. Aumentata anche la capacità di carico che adesso arriva a 380 litri, contro i 335 della versione precedente.
Ma le novità più salienti sono ben altre, come ad esempio l’addio alla trazione posteriore che lascerà posto a quella anteriore. Alcune versioni della nuova BMW Serie 1 potrebbero essere proposte con le 4 ruote motrici X Drive.
La strumentazione interna digitale è un’altra novità molto importante, che sarà presente in tutte le versioni della vettura, proprio come per la nuova BMW Serie 3.

Per quanto riguarda il discorso propulsori, largo al downsizing. Il 6 cilindri non era più adatto perché troppo lungo per il nuovo pianale, e per questo motivo è stato sostituito con un 4 cilindri molto potente. La BMW Serie 1 avrà 1.5 a tre cilindri sia a benzina che a gasolio, che troviamo già nella versione attuale. Previsti 105/110 CV per poi salire con il 2.0 litri turbo. Voci di corridoio parlano dell’uscita di una versione sportiva, ma ancora non è arrivata la conferma ufficiale. Sotto il cofano il 2.0 evoluto a circa 280-300 CV. La versione più potente avrà invece un motore di 410 CV, con trazione integrale.

BMW Serie 1, arrivano le versioni ibride ricaricabili

Arrivano per la prima volta anche le versioni ibride ricaricabili della nuova BMW Serie 1.
Potrebbero esserci anche delle versioni micro ibride, intermedie, con la capacità di migliorare nettamente le prestazioni dei motori già in uso. Questa versione ibrida plugin sarà molto simile alla Mini Countryman SE.

Le prime immagini ufficiali della nuova BMW Serie 1 2019 sono state pubblicate e mettono in evidenza uno stile sportivo e molto più ampio rispetto alla versione precedente. L’auto si presenta piuttosto bassa da terra e l’ampia carreggiata è subito visibile. L’arrivo della versione ibrida è l’unica vera giustificazione del cambio di piattaforma, che potrebbe ospitare il pacco batterie e il motore elettrico. Lo sviluppo di un’auto a trazione posteriore vuol dire dover ridurre le dimensioni del bagagliaio e gli spazi interni. Ma d’altronde se a Monaco hanno deciso di prendere questa strada vuol dire che la situazione è stata studiata nei minimi dettagli, e che ci saranno dei vantaggi per il mercato.

La base della BMW Serie 1 dovrebbe montare il 1.5 tre cilindri turbodiesel, mentre la 118i il tricilindrico turbobenzina. Si passa poi alla versione a due litri, benzina o gasolio. Cambio manuale a 6 marce e automatico a 8 rapporti.
Per quanto riguarda il prezzo della nuova BMW Serie 1 dovrebbe aggirarsi intorno ai 25.000€, mentre le prime consegne in Italia sono previste per l’estate del 2019.

14 Dic, 18

Info autore

 

 

Correlato ad articoli

 

 

ultimi commenti

Ci sono 0 commenti. In "Nuova BMW Serie 1, pronta la terza edizione per il 2019"

 

invia commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi