menu

Elaborazioni Auto Roma

Porsche 911 Cabrio MY 2019: la novità dell’anno

posted in Ultime news by

Prima di raccontarvi qualche indiscrezione sulla Porsche 911 avvistata con il tettuccio aperto, andiamo a ritroso nel tempo e scopriamo qualche aneddoto sull’evoluzione di questo bolide. La Porsche 911 fu da subito un grande successo per la casa di Stoccarda, ma questo momento di gloria non fu privo di qualche criticità, non solo per il costo proibitivo per buona parte degli estimatori, ma anche per alcuni problemi tecnici, tra cui:

  • Scarsa tenuta di strada
  • Scarsa ventilazione
  • Rumore eccessivo all’interno
  • Effetto sottosterzante
  • Instabilità direzionale

Non furono problemi da poco quelli lamentati dai clienti, che avevano speso la cifra vertiginosa di 23.900 marchi tedeschi, quasi diecimila in più del modello Porsche 356. Le proteste accesissime costrinsero la casa ad abbassare di almeno un migliaio il prezzo. Per accontentare proprio tutti cercò di apportare modifiche più sobrie e un motore quasi analogo alla 356 ad una versione di Porsche 356, poi chiamata 912.

Eppure questi piccoli incidenti di percorso non hanno potuto fermare la scalata verso il riconoscimento internazionale di questa macchina. Nel corso degli anni le evoluzioni sono state tante, adesso tutti sono in fervente attesa per conoscere i dettagli dell’ultimo modello, la Porsche 911 Cabrio MY 2019. Qualche foto spia ci viene in aiuto, scoprendo gli aggiornamenti e svelandoli agli appassionati.

Porsche 911 Cabrio MY 2019

Il nuovo aspetto con il tettuccio abbassato, ripiegato nel vano posteriore. Eppure persiste quel camouflage, pensato appositamente per nascondere alla vista le novità di natura estetica. I dettagli che catturano l’attenzione sono pressappoco gli stessi dei modelli precedenti, come i fanali posteriori che traggono ispirazione dalla Mission E e il cofano, rinnovato, e unito con eleganza alla parte superiore. Le maniglie sulle portiere appaiono diverse dalle solite proposte.

Ricordiamoci che stiamo sempre parlando di un muletto di prova, che non racconta con precisione come effettivamente sarà una volta per tutte. Le luci presenti nella parte posteriore, tuttavia, potrebbero discostarsi da quanto visto finora.
Si nota che sulla coda sono leggermente posizionate diversamente ma, come abbiamo già detto, si dovrà attendere lo spettacolo finale.

Il pezzo forte è costituito dall’abitacolo altamente tecnologico, con design accattivante che sembra molto simile a quello della Panamera. I display sono ad alta risoluzione, ovviamente con comandi touch screen e un impianto audio da fare invidia. Infine il motore, con l’aggiornamento del propulsore turbo a sei cilindri, la novità più attesa.
Non ci resta molto da attendere, a metà dell’anno potremo già salire a bordo.

05 Gen, 18

 

Articoli correlati

 

 

Ultimi commenti

Ci sono 0 commenti per "Porsche 911 Cabrio MY 2019: la novità dell’anno"

 

post comment