fbpx

menu

Elaborazioni Auto Roma

Ferrari resiste, ma tutti pazzi per i Suv

postato in Ultime news da

Le case automobilistiche si sono piegate alle esigenze di mercato, anche quelle che hanno sempre tenuto fede alla propria anima sportiva. Nomi del calibro di Lamborghini, Rolls, Porsche e Alfa Romeo hanno risposto alla richiesta crescente di Sport Utility Vehicle dall’assetto rialzato, sconvolgendo non poco le proprie abitudini.
Porsche è stato tra i primi. Nonostante l’amore profondo per le sportive ha scelto di osare creando nel 2003 la Cayenne. Gli affari hanno parlato chiaro, con numeri così positivi da confermare senza ombra di dubbio che la scelta è stata azzeccata. I Suv nel catalogo Porsche sono due e insieme fanno il 70% del venduto della casa tedesca. Mica male, no?

Lamborghini, Rolls-Royce e Bentley stanno per lanciare i loro modelli, con prezzi che si aggirano intorno ai 220mila euro. Cifre da capogiro e nomi di grande rilevanza. Non da meno anche Alfa Romeo, Audi, Bmw e Mercedes. Quasi tutte le case più importanti. Già, quasi tutte. La Ferrari resiste, non cede e da Maranello fanno sapere che questo prodotto semplicemente non gli interessa. La filosofia aziendale è connotata da un’anima sportiva che non vogliono abbandonare. Ma ne siamo certi? Tutte le altre case hanno detto esattamente la stessa cosa prima di lanciare i loro Suv sul mercato, dunque, staremo a vedere. A noi la Ferrari ci piace così com’è… ma anche i nuovi modelli delle altre aziende non ci dispiacciono affatto.

11 Ago, 17

Info autore

 

 

Correlato ad articoli

 

 

ultimi commenti

Ci sono 0 commenti. In "Ferrari resiste, ma tutti pazzi per i Suv"

 

invia commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi