menu

Elaborazioni Auto Roma

Arriva la nuova Ferrari Portofino, che prenderà il posto della California T

postato in Ultime news da

È arrivata sul mercato la nuova e attesissima Ferrari Portofino, che andrà a sostituire definitivamente la versione precedente, la California T, il modello di Ferrari più venduto della storia.
La nuova Portofino, che era stata presentata al salone di Francoforte nel settembre 2017, sbarca in terra pugliese, sulle strade delle province di Bari e Brindisi, e sarà in vendita a partire da Maggio 2018 a 196.061 € chiavi in mano.
Le prime consegne della nuova Ferrari Portofino inizieranno dunque a partire da Maggio 2018, mentre in questi mesi la nuova Gran Turismo di Maranello verrà sottoposta dapprima ai giudizi di giornalisti e uffici stampa, per poi passare ai test più temuti, ovvero quelli degli esperti di motori.

Il primo tour di prova è partito direttamente da Fasano per poi attraversare gli ulivi secolari pugliesi e le splendide spiagge del Mar Adriatico, per arrivare nelle incantevoli cittadine di Locorotondo, Alberobello, Polignano ed Ostuni.
La Portofino ha già dimostrato numerosi vantaggi rispetto alla sua sorella più grande, la Ferrari California T, infatti oltre ad essere molto più leggera (grazie ad una nuova tecnologia per la lavorazione dell’alluminio), la nuova nata in casa Ferrari è stata progettata con l’obiettivo di abbattere i consumi e le emissioni.

La nuova rossa di Maranello ha subìto varie modifiche rispetto ai modelli precedenti, sia per quanto riguarda la parte meccanica che quella elettronica: i pistoni e le bielle sono nuovi, così come i condotti di aspirazione i gli impianti di scarico, il tutto per ben 600 CV (che corrispondono a 156/CV per litro).

Migliorate le prestazioni e diminuiti i consumi per la nuova Ferrari Portofino H2

La nuova rossa di Maranello si adatta benissimo ai viaggi da soli oppure in compagnia e può ospitare altre due persone nel sedile posteriore, il baule è molto capiente (può contenere fino a 3 trolley, dipende se la Portofino è aperta o versione coupè).
Inoltre, nonostante il tetto rigido retrattile fino a 40 km/h in marcia in appena 14 secondi, la Portofino si presenta come una due volumi sotto tutti gli aspetti, grazie ad un attento studio preliminare di design che si è ispirato al modello Daytona e ha eliminato l’effetto coda che invece era presente nel precedente modello California.

La Ferrari Portofino ha prestazioni nettamente superiori rispetto alla sua versione precedente, infatti oltre ad essere stata alleggerita notevolmente rispetto alla California T (ben 80 kg in meno), anche i consumi sono inferiori, con un range di marcia di 74 km senza il bisogno di fare rifornimento.

Anche la guida si presenta più piacevole sia a livello di comfort che di stabilità, con una maggiore aderenza in curva e una straordinaria compattezza nel rettilineo, buone anche le performance sui terreni scivolosi e sconnessi.
Guida estremamente più piacevole anche grazie ai nuovi deflettori, che sono stati completamente ridisegnati e diminuiscono il fastidio della pressione dell’aria (circa il 17% in meno sulla fronte e 40% in meno sul petto).
In sintesi, una guida sicura e più piacevole per la nuova Ferrari Portofino, e soprattutto meno rumori per apprezzare ancora di più il viaggio e le conversazioni con gli altri passeggeri.

08 Feb, 18

Info autore

 

 

Correlato ad articoli

 

 

ultimi commenti

Ci sono 0 commenti. In "Arriva la nuova Ferrari Portofino, che prenderà il posto della California T"

 

invia commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.